News

  • Chef Rubio sbarca a Cagliari con Unti e Bisunti
  • Chef Rubio sbarca a CAGLIARI per la quinta puntata di Unti e Bisunti in ondla lunedì 19 maggio su Dmax

  • CHEF RUBIO sbarca a CAGLIARI per la quinta puntata di  UNTI E BISUNTI

    IN ONDA LUNEDI 19 MAGGIO ALLE ORE 22:00 SU DMAX canale 52 digitale terrestre | Sky 136-137 | canale 28 di TivùSat

    Lo abbiamo visto intingere le mani nel fritto più bisunto, cucinare rane in umido col pomodoro riccio, leccarsi le dita dopo aver imbottito un panino con il lampredotto, il tutto pasteggiando a colatura di alici... Per lui il cibo è prima di tutto un affare con cui sporcarsi le mani e poi una delizia per il palato. Avete capito di chi stiamo parlando?
    Di CHEF RUBIO naturalmente (al secolo Gabriele Rubini), rivelazione di “UNTI E BISUNTI”, produzione originale targata Pesci Combattenti per DMAX (Dtt canale 52 | Sky canali 136-137 |Tivùsat canale 28) che con la prima stagione ci ha fatti innamorare dello street food. La cucina di strada che non passa attraverso ristoranti stellati e le “primedonne” dei fornelli ma porta alla luce i sapori tradizionali di un luogo e ne rappresenta l’anima più vera.
    Oggi Chef Rubio, diplomato all’ALMA, frascatano doc attaccatissimo alle proprie origini, rugbista con un passato in Top 10, globe trotter, appassionato di musica, tatuaggi e fumetti, uno dei protagonisti più amati del canale, è in pista con il suo curioso viaggio nello street food italiano con la seconda stagione di “UNTI E BISUNTI”, in onda in prima tv esclusiva su DMAX ogni lunedì alle ore 22.00.

    Questa settimana Rubio torna in Sardegna per esplorare i tesori della cucina di CAGLIARI. Primo fra tutti, il vero “oro” della Sardegna: le uova di muggine, ovvero la bottarga. Conservata gelosamente come fossero lingotti dentro ad inaccessibili congelatori-caveau. Come non lasciarsi poi stordire dall’incredibile varietà di pesce del Mercato di San Benedetto, il tempio dell’hard sea-food al Poetto? Qui i pescatori arrivano col peschereccio dopo la battuta di pesca della notte scaricando sui banchi quello che hanno preso: orziadas (anemoni di  mare), pesci prete, tracine, verdoni, murene, ricci. Per Rubio è una vera manna. Affilerà le armi imparando a preparare burrida, scabecciu, mazzamurro, fregola e arselle (telline), la schiscionera con le vongole. Al Forno Sa Moba Antiga in via Po, Rubio finirà per svelare tutti i segreti della preparazione delle perfette panadas con anguilla filatrota, patate e pomodori.
     
    SITO UFFICIALE: www.dmax.it – TWITTER: @dmaxitalia – FACEBOOK: www.facebook.it/dmaxitalia
    PR Executive Discovery Italia: Beatrice Mariani beatrice_mariani@discovery.com  | Digital PR: Barbara Castiello barbaracastiello@gmail.com